CHIGI, Fabio

Philomati Musae juveniles.

Antuerpiae, ex officina Plantiniana, Balthasaris Moreti, 1654,

in-8, pp. (16), 295, (3), buona legatura coeva in pergamena rigida con unghia, titolo mamoscritto al dorso. Bel frontespizio inciso con armi della famiglia Chigi tra le figure di Apollo e Mercurio; iniziali e finaletti silogr. Seconda edizione (prima Colonia 1645) di questa raccolta di poesie giovanili di Fabio Chigi (Siena 1599 - Roma 1667), diventato Papa nel 1655 col nome di Alessandro VII. Questi componimneti poetici latini, "pur nella finezza della imitazione letteraria che ammanta numerosi spunti biografici, (sono) poco più che il diletto di uno spirito colto..." (DBIt II, p. 213). Ottimo fresco esempl. con nota di possesso "di Giacomo Soranzo 1732" sulla prima sguardia.

DBIt II, pp. 205-215.

€ 590