PORTA, Carlo

Poesie Meneghine. Manoscritto milanese, prima metà XIX secolo,

in-8, ff. 10 n.n. di cui 3 vergati in chiara grafia corsiva, graziosa e raffinata legatura in carta con plaquette impressa in inchiostro rosso raffigurante una cornice floreale con al centro del piatto anteriore colomba e drappo, entro cui ad inchiostro della stessa mano che scrive il testo si legge ''Poesie Meneghine''; al verso grande figura classicheggiante con libro aperto. Si tratta di una fedele trascrizione della poesia di Carlo Porta (1775-1821) ''Recors'' (Al Cavicc, Gran Loeughtenent in Milan d la Fortuna, Prim Minister del Nient), nota poesia in dialetto milanese di argomento politico-satirico contro le superstizioni e la struttura della società milanese della prima metà del XIX secolo. Probabilmente l'anonimo compilatore aveva intenzione di iniziare una raccolta di Poesie Meneghine ma poi sospese il suo lavoro di trascrizione. Interessante documento contemporaneo alle prime edizioni a stampa delle poesie del Porta; in ottimo stato di conservazione.
€ 150