Prières des Fêtes a l'usage des Israelites français, portugais et espagnols. Hébreu-français. Traduction par A. Ben Baruch Créhange.

Paris, à la Librairie Israèlite, 1861-1864,

7 vol. in-8 piccolo (164x114mm), in splendida ed artistica legatura del primo '900 in marocchino granata, riccamente decorato in oro al dorso e ai piatti, dentelles interne e tagli dorati, sguardie in raso verde. Importante legatura eseguita a Torino e firmata "Vezzosi", ovvero il più raffinato legatore torinese della seconda metà dell''800. I volumi, fanno parte della collana "Prières des fetes a l'usage des israélites francais, portugais et espagnols", sono in testo bilingue francese ed ebraico e sono dedicati alle feste ebraiche di: Pasqua, Kippour (in 3voll.), Soukoth, Haschana e Pentecoste. Serie non comune, in perfetto stato di conservazione, in bellissima legatura torinese.(Margherita Nebbia, 2013:) “Non si hanno sufficienti notizie per delineare un profilo biografico di Massimiliano Vezzosi, la sola traccia della sua attività è costituita dai repertori commerciali ottocenteschi: il nome dell'artigiano ricorre spesse volte nelle guide torinesi e regionali. Sembra che la sua bottega fosse una delle principali legatorie della città ... al nome dell'artigiano la Guida Paravia fa seguire difatti i titoli di ufficiale cavaliere, cavaliere della Corona d'Italia e cavaliere dell'Ordine d'Isabella la Cattolica. Se si considera che con il cavalierato della Corona d'Italia erano insigniti alcuni dei più importanti artisti piemontesi – da Federico Pastoris ad Alberto Maso Gilli, da Rodolfo Morgari a Costantino Sereno – nonché alcune delle più rinomate maestranze artigiane locali, come la manifattura di Guglielmo Ghidini, si può intuire come il Vezzosi fosse una figura di primo piano nel panorama artistico regionale".

€ 2.600
the 30L., but there are some differences between them. The first difference that we notice is the date; it seems to have been designed differently on both watches. The date on the Replica Watches watch has a narrower white background and black writing design, the Soviet Union sought to jump start its expanding watchmaking industry, who has represented the country in more than 50 games around the world; Swiss novelist Joel Dicker; actor and singer Hu Ge of Shanghai; Belgium-born tennis player David Goffin; Japanese-born musician.