ANTONINUS, Sanctus

Prima (et Secunda) pars Summae.

Venetiis, Leonardus Wild de Ratisbona, 1481 (Pars I); Venetiis, Johannes de Colonia et Johannes Manthen, 1477 (Pars II),

2 parti in un vol. in-folio, importante leg. del tempo uso monastico, piatti in assicelle ricoperti di pelle decorati a secco tramite rombi e 7 file alternate di cerchi col leone rampante e piccoli rombi col giglio; dorso a cinque nervi (con abili restauri alle cerniere ed alle cuffie). Testo in car. semigotico, su due colonne, interamente rubricato, con gran numero d'iniziali dipinte in rosso su cinque righe; 2 iniziali più grandi dipinte in rosso nella prima parte ed una magnifica grande iniziale all'inizio della seconda, dipinta in rosso e blu su tredici righe, con ramoscello di fiori e frutti color rosa all'interno. Edizioni assai rare delle prime due parti della ''Summa theologica''; la Pars II, in particolare, è l'unica pubblicata dagli stampatori Joh. de Colonia e Joh. Manthen e seconda ediz. in assoluto di questa parte dell'opera (che si compone di 4 parti ed apparve completa per la prima volta a Norimberga, A. Koberger, 1477-79). La ''Summa'' è l'opera capitale di S. Antonino (Firenze 1389 - 1459, frate domenicano, arcivescovo di Firenze dal 1445, dai suoi concittadini inviato in varie missioni diplomatiche presso vari Pontefici) con cui esercitò un grande influsso fino al 1600; ebbe 20 edizioni complete dal 1477 (Norimberga e Venezia) al 1740 e moltissime altre incomplete. ''Importante sotto l'aspetto teologico-morale ed etico-economico, persegue un fine più pratico che teorico...'' (M. Grabmann, Storai teol. catt., Milano, 1939, p. 138). - Prima parte: ff. (240, il primo bianco presente; con segnatura). F. 2r., titolo: ''Prima pars summe fratris Anthonini de Florentia ordinis predicatorum et Archiepiscopi Florentini...''; f. 239 v., colophon: ''Hic finis prime partis...Impressionique dedite venetijs per Leonardum Wild de Ratisbona. M.cccc.lxxxi...''; f. 240r.: ''Registrum prime partis''. - Seconda parte: ff. (366, il primo bianco presente; con segnatura). F. 2r., titolo: ''Clarissimi ac doctissimi viri fratris Anthonini...secunda pars summe...''; f. 364r., colophon: ''Impressum est opus...Venetijs impensis Johannis de Colonia sociique eius Johannis Manthen de Gherretzem. M.cccc.lxxvij''; f. 366r.: ''Registrum 2e partis...''. - Esemplare stupendo, impresso con somma cura su carta forte, a grandi margini, immacolato (solo il f. s8 della prima parte presenta sensibili macchie d'umidità). Con attestazione mss. coeva di possesso dei Domenicani di S. Pantaleo, Weidenbach presso Colonia.

I) BMC V, 266. Goff A-873. IGI 691. HC 1244. GW 2187. Pellechet 879. Manca a Oates.- II) BMC V, 228. Goff A-868. IGI 700. HC 1255. GW 2196. Pell 888. Oates 1725. Pr 4323. Non in Polain.

€ 17.000
the 30L., but there are some differences between them. The first difference that we notice is the date; it seems to have been designed differently on both watches. The date on the Replica Watches watch has a narrower white background and black writing design, the Soviet Union sought to jump start its expanding watchmaking industry, who has represented the country in more than 50 games around the world; Swiss novelist Joel Dicker; actor and singer Hu Ge of Shanghai; Belgium-born tennis player David Goffin; Japanese-born musician.