Trento - STATUTA TRIDENTINA

Statuta: De civilibus, De syndicis, De criminalibus.- (Segue:) Forma constituendi census, in Episcopatu tridentino...(Segue:) Riforma et regolatione nuova delle ferie...della città di Trento.

Tridenti, per Io. Bapt. Gelminum, 1614 (1615 per la seconda opera e 1609 per la terza), 3 opere in un vol. in-folio, bella leg. ottoc. m. marocch. marrone ed ang., tit. e fregi oro al dorso.- I) Liber primus Statutorum civilium, secundus Statutorum syndicorum, tertius Statutorum criminalium; ff. (4), 54; (4), 38; (4), 25, (1b.) e (26 di indice). Tre titoli identici per le tre parti recanti solo la sctitta "Bernardus Dei gratia Episcopus Tridentinus etc.", grande stemma silogr. al centro con le armi del vescovo e della città con la scritta "unitas" e note tipogr. in basso. Ristampa dell'edizione impressa da Maffeo Fracacino nel 1528, sotto il vescovato di Bernardo Clasio, luogotenente del re Ferdinando di Ungheria e Boemia, presidente del Consiglio segreto e supremo cancelliere (come leggesi in fine). - II) Forma costituendi census, in episcopatu tridentino et declaratio nonnullorum casuum, & contractuum illicitorum...; ff. (14). Sul tit. stemma silogr. del card. Madruzio. - III) Riforma, et regolatione nuova delle ferie, et vacanze annuali, che per l'avvenire s'haveranno da osservare nelle auditorij della città di Trento. Con nuove tasse, et moderationi delle mercedi...; ff. (10). Stemma silogr. del card. Madruzio sul tit. Curioso in fine un "editto contro gli danneggianti le campagne". - Importantissimo e rarissimo assieme di statuti e disposizioni varie concernenti la città di Trento e valli limitrofe. Esempl. magnifico. FONTANA III, 181 e MANZONI I, 493-4 (ambedue solo la I opera).
€ 2.250