BOSSOLI, Carlo

Album storico artistico 1859

Guerra d'Italia scritta dal corrispondente del Times al campo franco sardo con disegni dal vero di C. Bossoli. Lith par Perrin. Paris - Turin, rue de la Vierge aux anges n. 10, Perrin, Mars 1860,

In- 8 oblungo (mm 245 x 205), frontespizio, pp. 118 di testo e 40 tavole litografiche a colori (la n.39 dell'assedio di Peschiera non è mancante ma inserita come vignetta al frontespizio) e 2 carte delle battaglie di Magenta e Solferino comprese nel testo. Legatura mezza pelle, titolo e fregi oro al dorso.Titolo litografato a colori con vignetta, seguono la Prefazione, “Proclama di Napoleone III" stampato con caratteri oro su fondo blu. Testo descrittivo racchiuso entro cornice litografica (impressa in verde, blu, rosso, marrone) con motivi militareschi. Nell'indice dei ritratti al n.12 è indicato il Gen. Castelborgo, mentre al suo posto è presente il ritratto del Gen. Mollard. Edizione originale completa delle 62 incisioni (40 a colori, 20 ritratti su fondo ocra e 2 carte geografiche in b/n). Le belle tavole furono disegnate dal Bossoli ed eseguite in litografia da vari autori. Il ticinese Carlo Bossoli (1815-1884) pittore, disegnatore e litografo, fu inviato a seguito dell'esercito sardo nella guerra del 1859 e documentò con grande realismo gli episodi bellici. Il testo si basa sulle lettere dell'ungherese Nandor Eber, corrispondente per il Times. Questa importante raccolta di stampe a colori era stata pubblicata l'anno precedente a Londra con il titoloThe war in Italy. Il successo di questo primo volume portò l'editore alla pubblicazione di una seconda parte, dedicata alle imprese di Garibaldi nelle due Sicilie e dell'Armata Piemontese di Vittorio Emanuele nelle Romagne e nel Napoletano.Qualche segno del tempo alla legatura, qualche macchietta e piccola arrossatura su alcune tavole, nel complesso ben conservato.

Abbey, J.R. Travel, 177

€ 1.600
the 30L., but there are some differences between them. The first difference that we notice is the date; it seems to have been designed differently on both watches. The date on the Replica Watches watch has a narrower white background and black writing design, the Soviet Union sought to jump start its expanding watchmaking industry, who has represented the country in more than 50 games around the world; Swiss novelist Joel Dicker; actor and singer Hu Ge of Shanghai; Belgium-born tennis player David Goffin; Japanese-born musician.