Trattato chirurgico pratico sopra il Flemmone ed il suo esito, ed altri punti importanti di Chirurgia. Diviso in due Parti.

Milano, Galeazzi Giuseppe, 1777,

2 voll. in-4, pp. (8),305,(3); (2),400, (4), frontespizi figurati in calcolgrafia, capilettera e finalini finemente incisi, purtroppo mancante la tavola di ritratto dell'Imperatore Giuseppe II. Bella legatura coeve in p. pelle, titolo in oro su tassello e fregi in oro sul dorso a nervi (mancanze alle scuffie e abrasioni alle cerniere, pur solide; facilmente restaurabile), dentelles dorate, tagli rossi. Edizione originale. Medico di corte dell'imperatore Giuseppe II, nonché innovatore della didattica chirurgica presso la Josephs Akademie, Brambilla fu inoltre l'ispiratore delle riforme giuseppine riguardanti l'assistenza ospedaliera alle partorienti, all'infanzia e alla vecchiaia; si dedicò all'elaborazione di riforme in campo medico e, in particolare, in ambito chirurgico. La presente opera tratta diffusamente del Flemmone, un'infezione simile all'ascesso purulento o alle necrosi, con osservazioni di molti casi clinici e trattamenti sperimentati. Ottimo esemplare, fresco e marginoso. 

 Pazzini, Bio-Bibliografie, n.193; Hirsch, I, 674; Biog. Méd., II, 629. 

€ 550