FRANCHI, Felice Amedeo

I Pregi della Poesia.

In Firenze, appresso Andrea Bonducci, 1778, in-4, pp. LXXVIII, (2), 360, bella legatura coeva in carta decorata arancione con pampini e intrecci. Elegante frontespizio in rosso e nero, con vignetta in rame. Precede il testo la dedica a Vittorio Amedeo di Savoia. Prima ed unica edizione di questa sorta di zibaldone della poesia classica latina: il Franchi, monaco cassinese, professore di teologia alla Badia fiorentina ed autore anche di un poema ''Delle divine opere'' nel 1786, raccolse, tradusse e commentò alcuni versi dei sommi poeti della latinità (Catullo, Orazio, Virgilio...). Ottimo esemplare, fresco e con pieni margini. Opera rara non reperita nelle bibliografie consultate.
€ 750