GLISSON, Franciscus

Anatomia Hepatis. Cui praemittuntur quaedam ad rem Anatomicam universae spectantia.

Et ad calcem Operis subjiciuntur nonnulla de lymphae-ductibus nuper repertis. Editio nova caeteris emendatior. Amsterdam, J. Janssonius van Waesberge & E. Weyerstraten, 1665, in-12, pp. (48, compr. tit. inc.), 423, (19). Leg. coeva p. perg., tit. ms. al dorso a nervi. Con grazioso antiporta inc. raffig. un animatissimo teatro anatomico e aula di dissezione, 2 tavole inc. in rame ripieg. f.t. raffig. il fegato, alcune figure silogr. nel testo. Rara edizione (la prima era apparsa a Londra nel 1654) di interessante e rara opera sull'anatomia del fegato, di cui viene data ampia e dettagliata descrizione. La prima parte del volume espone nozioni di anatomia generale. L'autore (1597-1677) fu celebre medico inglese che ha dato, tra l'altro, il nome allo sfintere del dotto biliare. Esempl. perfetto. Krivatsy 4820.
€ 1.550