DESCARTES, René

Discours de la Méthode pour bien conduir sa Raison et chercher la verité dans les Sciences. Plus la Dioptrique, les Meteores, la Mechanique, et la Musique, qui sont des essais de cette Methode.

Avec des Remarques & des éclaircissemens necessaires. A' Paris, chez Charles Angot, au Lion d'Or, 1668,

in-4, 2 parti in un volume, pp.303, (23) per la prima parte (''Discours de la Méthode. La Dioptrique. Les Meteores''); pp. 127, (1), per la seconda parte (''Traité de la Mechanique. Abbregé de la Musique''). Impresa dello stampatore Angot sul titolo, iniziali e finalini di pagina istoriati. Nel testo numerose figure scientifiche di grande interesse, in rame. Ottima legatura coeva in piena pelle marmorizzata, doppio filetto oro sui piatti, dorso a nervi con titolo e ricchi fregi oro, tagli rossi. Esemplare assai bello di questa ottima rara edizione, la prima che riunisca tutti i trattati del grande filosofo e scienziato francese (1596-1650), il quale dedicò la vita al progresso di queste scienze e ne fu il ''moderno'' innovatore: il suo ''Discours de la Methode'' (scritto in Olanda ove il libero pensiero era maggiormente autorizzato, ivi pubblicato per la prima volta nel 1637, prezioso e rarissimo), fu la base dei suoi studi in vari campi. Il ragionamento e la verità del pensiero umano (''cogito, ergo sum'') portarono, in seguito, alle importanti scoperte fatte da Locke, Leibnitz e Newton. Descartes vi menziona e discute la scoperta di Harvey sulla circolazione del sangue. Esemplare assai puro e fresco.

Horblit, n.24 ''fundamental work in philosophy and on the method of science…''. Dibner, 81. Printing and the mind of man, 129.
€ 5.200