PTOLEMAEUS, Claudius

Geographia Cl. Ptolemaei Alexandrini.

Olim a Bilibaldo Pirckheimherio translata, at nunc multis codicibus graecis collata, pluribusque in locis ad pristinam veritatem redacta a Iosepho Moletio mathematico. Addita sunt in primum, et septimum librum amplissima eiusdem commentaria...Venetiis, apud Vinc. Valgrisium, MDLXII (Venezia, Valgrisi, 1562), 3 parti in un vol., in-4 (mm 235x170), pp. (4), 112, 286 di testo, illustrato con iniz. ornate, alcune figure tecniche o diagrammi n.t., ff. 128 con 64 magnifiche carte geografiche incise in rame su doppia pagina, con testo esplicativo di ciascuna carta. Leg. coeva piena pelle, dorso a nervi, decorazioni floreali e filettature a secco sui piatti, fermagli originali, tagli rossi. Dedica del Moletius al card. Luigi Cornelio. Importante e rara edizione del Tolomeo, fondamentale compendio delle conoscenze geografiche generali e storico-topografiche alla metà del XVI sec., corredato di copiosi indici sistematici che ne facilitano la consultazione. Contiene 3 carte del mondo, 27 d'Europa, 9 d'Africa, 19 d'Asia, e 6 mappe americane: la east coast, l'America del Sud, il Brasile, Cuba, e Hispaniola. Provenienza: iscrizione di mano coeva nel margine inferiore del titolo: "Ex libris D. Jo: Batth. a Fran.co. Sicuti Randaciensis" (ovvero il monastero Francescano Santuari Mare de Dèu de Cura, a Randa, Maiorca, Spagna, fondato da Ramon Llull). Prezioso esemplare, magnifico, su carta forte, assai fresco in legatura del tempo decorata a secco. Phillips, Atlases 372. Sabin 66489. Adams P2231. BLSTC Italian Books 542. Hoffmann II, 320. Ebert 18234. Alden-L. 562.25.
€ 18.000