GIANNETTASIO, Nicola Partenio

Halieutica.

Neapoli, ex officina Jacobi Raillard, MDCLXXXIX (Napoli, 1689),

in-12, pp.245, (3), bel carattere tondo minuto, leg. coeva p.pergamena rigida, tagli screziati. Antiporta raffig. Apollo e le Muse, altra tavola allegorica con ritratto dell'autore, 10 stupende tavole f.t. disegnate da Francesco Solimena ed incise in rame da François de Louvemont e da Uberto Vincent. Edizione originale e prima tiratura delle incisioni. Poema in dieci canti celebrativo della pesca in mare con la lenza, la nassa, la rete ed altri mezzi. Nicola Giannettasio (Napoli 1648-1715) fu dotto letterato latinista, matematico e filosofo, dal 1666 padre gesuita. Fu autore di vari poemi in lingua latina. Esemplare bellissimo de l'Halieutica, delizioso e raro libro illustrato, assai fresco.

Fera-Morlicchio n.1742 ''Rarissimo''. Ceresoli, p.281. Vinciana n.3108. BM XVIII sec. I, 394.
€ 1.700