FEDERICI, Dom. Maria

Istoria de' Cavalieri Gaudenti.

Vinegia, Stamperia Coleti, 1787,

2 vol. in-4, pp.XXI, (3), 384; (6), 188, 264; leg. orig. cart. Illustrati da 1 tavola di costume inc. in rame f.t. e da gran numero di eleganti silografie n.t. di stemmi araldici, emblemi, costumi, fregi, capilettera istoriati, etc. La seconda parte del tomo II contiene il ''Codex Diplomaticus ad historiarum Militiae''. Prima ed apparentemente unica edizione di questa esauriente e dotta opera storica sull'ordine militare -religioso dei frati o cavalieri Gaudenti, fondato nel 1233 dal Domenicano Bartolomeo da Vicenza con il fine di ricondurre la pace e la tranquillità nelle città dilaniate dalle discordie interne. Erano nominati Cavalieri Gaudenti unicamente membri di nobili famiglie del nord-est d'Italia, da Bologna a Vicenza, a Treviso, a Venezia. Riconosciuto da Papa Urbano IV nel 1261, l'ordine degenerò a partire dal XVI secolo, privilegiando banali fini personali dei prorpri aderenti. Si hanno ancora notizie della sua esistenza a Bologna alla fine del Cinquecento ed a Treviso all'inizio del Settecento. Opera sicuramente rara, sconosciuta a molte bibliografie specializzate.

€ 1.143