DIODORO SICULO

Istorion Biblia tina ta heuriskomena (in greco).

Diodori Siculi Historiarum Libri aliquot, qui extant, opera & studio Vincentii Obsopoei in lucem editi. Basileae (in fine:) Etygothe en Basileia tes Germanias, epimeleia men Ioannou Oporine ..., 1539, in-4, pp. (12), 481, (1), leg. coeva in p. pelle su assicelle, cornice con impressioni vegetali a secco sui piatti, dorso rifatto con applicato dorso originale, tassello tardo parzialmente conservato. Belle iniziali istoriate; testo interamente in greco (parte del titolo e dedica dell'editore in latino). Edizione originale dei libri 16-20 della Biblioteca Storica di Diodoro Siculo (80-20 a.C. ca.), una storia universale in 40 libri dalle origini mitiche alla spedizione di Cesare in Gallia. Dell'opera rimangono i libri I-V e XI-XX, e degli altri libri solo estratti e riassunti (spesso molto ampi), dovuti alla grande circolazione e notorietà della Biblioteca nel Tardo Antico. L'edizione, curata da Vincentius Obsopoeus, comprende il libro XVI dedicato a Filippo II, il XVII ad Alessandro e parte della storia ellenistica che occupa i libri XVIII-XXII. Ottimo esempl. (numerose postille marginali in greco e nota di possesso: Jacobus Cooke). STC German D-243. Dibdin I, 495.
€ 3.000