VITTONE, Bernardo Antonio

Istruzioni Elementari per l'inderizzo de' giovani allo studio dell'Architettura Civile. (Con:) Istruzioni diverse concernenti l'officio dell'Architetto Civile... ove si tratta della misura delle fabbriche, del moto, e della misura delle acque correnti.. dei ponti, e di pressoché ogni sorta di fabbriche ed ornamenti.. 

Lugano, Agnelli, 1760 e 1766,

4 volumi in-4 (2 di testo e 2 di tavole). Belle legature coeve in p. pelle marmorizz., titoli e fregi oro ai dorsi (qualche piccolo restauro), tagli dipinti. -Istruzioni elementari: pp. (8), 622, una tabella f.t.; antip. fig. e 103 tavole, di cui 15 ripieg., numerate 1-101 (ripetute nella numerazione le tav. II e XXIV). -Istruzioni diverse: pp. 324, (2) di errata; titolo inc. e 111 tavole su doppia pag. - Prima edizione dell'opera completa del Vittone (1705-1770), oggi giustamente considerato uno dei più validi esponenti del tardo Barocco italiano ed europeo, per la sua capacità di interpretare in modo originale gli insegnamenti di personalità quali Borromini, Guarini e Juvarra. I quattro volumi, destinati a stare assieme, si trovano abitualmente separati a causa degli anni intercorsi tra le due stampe: raro è trovarli cosi riuniti e in buone condizioni. Nei due trattati in esame, l'autore si propone di istruire i lettori nell'architettura civile (contrapposta a quella militare). Entrambi i testi partono dall'esposizione di questioni di geometria e misurazione degli edifici, e si soffermano poi sugli ornamenti, con particolare attenzione per gli ordini architettonici classici. Assai interessanti sono le prescrizioni sulla ''misura delle acque correnti'', l'estimo dei beni, la disposizione e la struttura di ogni sorta di fabbriche e dei loro arredi, compresi quelli ecclesiastici. Il vasto corredo illustrativo, inciso in parte da Belmond, Guarini e Bianchi su disegno dell'autore, comprende capitelli ed altri particolari architettonici, esercitazioni di prospettiva, figure geometriche, armi araldiche, corone e cartigli destinati alla decorazione, apparati effimeri, arredi sacri e altari, nonché sezioni, piante e prospetti di chiese, palazzi e altre costruzioni. Gli edifici rappresentati descrivono, oltre ad opere di maestri del Rinascimento e del Barocco, molte creazioni dello stesso Vittone: alcune di queste sono rimaste allo stato di progetto, altre sono state costruite. Buon esemplare, raro a trovarsi completo e in queste condizioni.

Manca a Fowler. Cicognara 690. Schede Vesme III, 1100. Riccardi II, 624-25. Berlin Kunstbibl., 2635. Mostra del Barocco I, 57. Wiebenson II, 31.
€ 15.500