MARINETTI, Filippo Tommaso

Mafarka il futurista.

Romanzo Processato. Milano, ed. futuriste di poesia, 1920, in-16, pp. 329, broch. edit. Nuova edizione del ''romanzo esplosivo'', con diversi tagli rispetto al testo originale. La prima uscì in francese nel 1909 e l'anno seguente ne fu pubblicata la traduzione italiana, ''di cui a Milano furono sequestrate 500 copie dall'avvocato Samonati (e con l'autore condannato a due mesi di carcere), è a tutt'oggi l'unica versione del testo integrale'' (Cammarota, n. 24). È la prima opera ufficialmente futurista di Marinetti, scritta nel periodo in cui l'autore concepiva e componeva il primo Manifesto del futurismo. La storia, ambientata in un'Africa immaginaria, narra le epiche avventure di Mafarka, che dopo aver trionfato sui suoi nemici in battaglia, invece di proclamarsi re degli africani decide di ritirarsi e dedicarsi alla 'creazione' di suo figlio, Gazurmah, automa e semidio alato. Il romanzo fu accusato di oltraggio al pudore e ripubblicato in forma censurata nel 1920, ovvero nella presente edizione che, non a caso, riporta la dicitura ''Romanzo Processato'' al posto di ''Romanzo Africano'' come nella versione originale. Perfetto esemplare.
€ 140