NEGRI, Cesare

Nuove Inventioni di Balli, opera vaghissima di Cesare Negri Milanese detto Il Trombone, famoso & eccellente Professore di Ballare. Nella quale si danno i giusti modi del ben portar la vita,

e di accomodarsi con ogni leggiadria di movimento alle creanze, et gratie d'amore. Conuenevoli a tutti i Cavalieri, & Dame, per ogni sorte di ballo, balletto & brando d'Italia, di Spagna e di Francia... Divisa in tre Trattati. Al potentissimo & catholico Filippo Terzo Re di Spagna. Milano, Girolamo Bordone, 1604,

in-folio (mm 322x220), pp (8), 296, (4), con alcuni errori di numerazione. Legatura coeva piena pergamena rigida, conservato entro elegante astuccio in mezzo marocchino nero. Con magnifiche illustrazioni: vignetta inc.al titolo, ritratto dell'autore in elaborata bordura figurata, 58 stupende incisioni a piena pagina all'acquaforte (alcune ripetute), entro bordure variate, di Leone Pallavicino d'après Mauro Rovere, illustranti danzatori a figura intera, dame e cavalieri, da uno a quattro personaggi per tavola. Nel testo vari brani di musica notata dei balletti. Celebre e bellissimo libro di danza antica (gaillardes, caprioles, contre-temps, voltes, pavanes, branles e basses danses) Trattato importante per la storia della danza e del costume nel XVI secolo, assai vicino al Ballerino di Fabrizio Caroso stampato nel 1581. Nella prima parte dell'opera l'autore offre la descrizione di feste e balli avvenuti a Milano con i nomi di dame e cavalieri che ad essi parteciparono. Rarissimo. Seconda edizione, simile a quella pure di Milano del 1602, che è veramente introvabile. Magnifico esemplare completo, a grandi margini, assai fresco, in bella legatura del tempo.

FLETCHER n.8, BEAUMONT p.132: “A beautiful book”. MAGRIEL p.45. DERRA DE MORODA n. 1920. FÉTIS, VI, 295. LIPPERHEIDE n.3060. EITNER, VII, 166. Niles & Leslie, p.379.
€ 29.000