CODE DE SAVOYE;

ou Loix et Constittutions de Sa Majesté le Roi de Sardaigne, publiées en 1770,

auquel on a joint l'édit pour l'affranchissement, du 19 décembre 1771. Tome premier (et second). Paris, chez Lejay, libraire, 1781, 2 vol. in-12, pp. (2), 464; (2), 526, (2), X, 46, (2); pregevole legatura del tempo in p. pelle marmorizz., dorsi a nervi con duplice tass. bicolore, tit. e ricchi fregi oro. Rara edizione, ampliata rispetto alla prima del 1723, di questo importante ''corpus'' di leggi inizialmente emanate da Vittorio Amedeo in Torino il 20 febbraio 1723 ed ora fatte pubblicare da Carlo Emanuele III (1701-1773). La traduzione anonima in francese è di Giuseppe Doujon. Lo ''Edit pour l'affranchissement des fonds sujets à Devoirs Féodaux ou Emphitéotiques en Savoye'' con proprio frontespizio, datato 1773, occupa l'ultima parte del II vol. Tra le mille disposizioni e curiosità di questo codice sabaudo ''portatile'' notiamo la legislazione concernente i Giudei (pp. 23-41 del I vol.). Esempl. molto bello. Manno I, 2790.
€ 850