TAVERNIER, Jean-Baptiste

Parte seconda de' viaggi nella Turchia, nella Persia, e nell'Indie fatti, e descritti in lingua francese.

Tradotti da Giovanni Luetti ... e fatti stampare in italiano da Giuseppe Corvo libraro. In Roma, stampati sotto la direzione di Giuseppe Corvo libraro, 1682,

in-4, pp. (4), 359 (i.e. 361), (35), legatura coeva in pergamena (con difetti al dorso e ai piatti). Con alcune tavole in fine. Sola seconda parte della prima edizione della traduzione italiana di questa celebre opera di viaggi nel vicino Oriente.il Tavernier (1605-1689), tra i più grandi viaggiatori francesi, trascorse più di trent'anni della sua vita, tra il 1630 ed il 1668) a visitare la Turchia, la Persia, l'India ed i paesi del Sud-Est asiatico; in queste sue relazioni egli offre un sunto di tutti i suoi viaggi, fornendo di quei paesi preziose notizie sull'economia, le pietre preziose e perle, usi e costumi, credenze religiose. In quegli anni, infatti, Colbert, incaricato di regolamentare gli affari commerciali d'oltremare, aveva creato la Compagnia delle Indie Orientali ed Occidentali (1664) e la Compagnia del Levante (1670), basandosi anche sulle relazioni di Tavernier.

€ 700