FAVRE, Alphonse

[SOLO ATLANTE]Recherches Géologiques dans les parties de la Savoie, du Piémont et de la Suisse voisines du Mont-Blanc. Avec un Atlas de 32 planches-

Paris et Genève, Masson et fils, 1867,

in-folio oblungo, legatura in tela coeva. L' Atlante è costituito dal titolo e 32 tavole (num. I-XXIX; A, B, C); quasi tutte con più figure e vedute; le ultime tre, raffiguranti conchiglie fossili del Mont Salève, litografate da Alphonse Lunel ed accompagnate ciascuna da un foglio a stampa con richiami esplicativi. Molte delle tavole riproducono piccole vedute di vette valdostane e piemontesi. «Favre (1815-1890), celebre geologo ginevrino, visitò per molti anni le regioni alpine, studiandone la struttura ed illustrandole con grande precisione. Nel suo atlante non ci sono solo tavole di prevalente carattere geologico, ma anche vedute di montagne e scorci panoramici fino ad allora trascurati» (Réan, p. 156). Prima edizione di quest'opera fondamentale sulla geologia del massiccio del Monte Bianco. Esemplare in buono stato.

Manca a Lonchamp. Perret 1591. Mathews 304. Nava P/1. ACL 108. Peyrot, V. d'Aosta I, n. 321.
€ 1.100