Antonio Institutiones iuris canonici nuper ab ipso authore auctae et recognitae

Venetiis, Apudo Bartholomaeum Rubinum, 1566

in-8, ff. 160, (16, di cui ultimi 2 bianchi conservati), magnifica legatura coeva in pelle di scrofa su assicelle lignee con impresse a secco raffigurazioni allegoriche di Fede Speranza e Carità e al centro del piatto anteriore monogramma “IHS” e iscrizione in lettere capitali “Societatis Iesu Lucernae”, terminazioni angolari con teste di putti, al centro del piatto posteriore, invece, elementi vegetali e testine di profilo. Seconda edizione aumentata e corretta (posteriore di un anno alla prima di Venezia), di quello che è considerato il primo tentativo di esposizione sistematica della materia canonistica. Il volume diviso in quattro libri, essenzialmente compilato con fini didattici, è opera del giureconsulto canonista Marc'Antonio Cucchi professore a Pavia nel XVI secolo.

€ 1.800