FIAMMELLI, Gio. Francesco

I quesiti militari. (Legato con:) ID., La Riga Matematica.

In Roma, appresso Carlo Vullietti, MDCVI (1606); e in Roma, appresso Carlo Vullietti, MDCV (1605),

2 opere in 1 vol. in-8, legatura coeva in pergamena floscia, rinforzata al dorso con carta decorata, tassello con titolo al dorso. I) pp. (8), 212, (20). Al titolo armi probabilmente del dedicatario Ferdinando Ruccellai. L'ultima sezione del trattato (da p. 180 alla fine, comprendente 8 quesiti) è in realtà la traduzione dal latino in italiano che Giovan Francesco fece dell'opera di suo padre Girolamo. Prima ed unica edizione di questa raccolta di 44 quesiti dedicati a questioni pratiche (alloggiamenti, fortificazioni, strategie militari) ma anche ad argomenti più generali (della giustizia, della religione, della pace, del comportamento che deve avere il Principe nel gestire situazioni e uomini). II) pp. (16), 103, (13). Illustrato in silografia con 39 figure geometriche e scientifiche n.t., al tit. armi di Cosimo de' Medici, dedicatario dell'opera, testatine, finalini ed iniziali istoriate. Prima edizione di questo raro trattato di matematica e trigonometria in cui il Fiammelli (1565-1613) espone le sue teorie sull'utilizzo della riga matematica in campo civile e militare: per misurare rilievi architettonici, urbanistici, per calcolare la profondità di fiumi e pozzi, misurare le distanze… Nel testo compaiono, inoltre, interessanti riferimenti a scienziati (ad esempio Fineo e Bartoli) e ad altre invenzioni (il baculo di Giacob, il Radio Latino di Orsino). Ottimo esemplare, fresco e ad ampi margini (lievissime arrossature nel margine esterno di alcuni ff.).

I) Cockle 601. Riccardi I, 454. Gamba 1920, note. Cat. Vinciana 1431. II) Riccardi I, 454: ''Raro libretto''. Cat. Vinciana 1650. Gamba 1920.

€ 2.800