LAUREA MAILLARD TOURNON

Laurea manoscritta su pergamena.

Roma 1773, in-4, ff. 4 n.n., legatura coeva in pelle, duplice cornice a festoni intrecciati con al centro corona d'alloro ai piatti, il tutto impresso in oro (un po' sciupata; traccia di sistema di chiusura con lacci in seta verde, corda a cui doveva essere appeso sigillo andato perso). Vergato in chiara leggibile grafia; in fine timbro con motto ''Tudunt incassum CG''. Tutti i fogli sono inquadrati da un listello a foglia d'oro, tituli, nominativi e cariche in capitali oro. Al primo foglio iniziale G(loriosa) in oro con sullo sfondo arabeschi in inchiostro. Laurea di conferimento della laurea in legge a Roma il 30 Giugno 1773 al Marchese Giuseppe Maillard di Tournon. Famiglia comitale savoiarda, il cui primo personaggio importante fu Pietro Maillard (m. 1580 circa), governatore della Savoia, creato conte di T. da Emanuele Filiberto (1569). Trasferitasi nel XVIII secolo in Piemonte, la famiglia, che ebbe tra i componenti Vittorio Amedeo I marchese d'Alby (1681) e governatore di Nizza, e suo figlio, il cardinale Charles-Thomas Maillard de T., si estinse nel 1816.
€ 500