BAGETTI, Giuseppe Pietro

Lettera autografa firmata all'avvocato Greppi.

Parigi, 3 Maggio 1813, 3 pagine in-4, lunga lettera sugli aspetti legali relativi alla cessione di un quarto d'eredità da parte di suo figlio Camillo. Dopo alcune disposizioni del Bagetti, per alcuni aspetti molto polemico nei confronti dei coeredi, scritto autografo dell'incisore Palmieri, che, in qualità di suo procuratore, conferma le disposizioni del pittore e del figlio. ''...ho il piacere di notificarti, che il nostro amico Palmieri giunse costì in perfetta salute siccome le conferenze che si fanno sugli affari di litigio si conchiudono assai meglio e più presto, più a viva voce che le infinite lettere che si possono scrivere, mi sono persuaso maggiormente che le tue sollicitudini, e le tue mire d'accordo col mio Procuratore l'amico Palmieri sono sempre state...bene...''. Perfetto esemplare, tracce di piegatura.
€ 600
best replica watches websites