Ristaurazione della scienza politica, ovvero Teoria dello Stato Naturale Sociale opposta alla supposizione di uno stato civile fattizio. Prima traduzione italiana sull'originale francese. 

Foligno, Tomassini, 1827 - 1830,

8 volumi in-8, pp. 3600 ca., broch. edit. con cornice decorata al piatto anteriore (mancanze alle scuffie di alcuni volumi e dorso rotto all'ultimo). Prima traduzione italiana della Restauration der Staats-wissenschaft, principale opera politica del pensatore svizzero Karl Ludwig von Haller (1768-1854), scritta in ottica anti rivoluzionaria e in diretto costrasto al contratto sociale di Jean-Jacques Rousseau. Celebre anche la "Digressione sopra schiavitù in generale" (Tomo V, capo LVI - III) in cui la schiavitù viene difesa tra i diritti della sovranità dei monarchi e delle loro conquiste. Buon esemplare, fresco, in barbe (coperte polverose e con qualche mancanza ai dorsi).

€ 300