SABELLICO (COCCIUS), Marco Antonio

Chroniche che tractano de la origine de Veneti. E del principio de la cita. E de tutte le guere da mare e terra...

S.n.t. (Milano, Gottardo da Ponte), a spese di O. Lampugnano, (1506-1510),

in-folio, ff. (8), CCLXXXIII (ma i.e. 280 per omissione della numeraz. 4, 24, 25; come si rileva dal registro, dopo gli 8 ff. prelim. dovrebbe trovarsi un f. bianco per completae il quad. a), (1, con altro titolo in rosso); leg. poster. p. perg., tit. ms. al dorso. Titolo in car. tondo impresso in rosso, racchiuso in elegante bordura silogr. su fondo nero, ripetuta al verso dell'ult. foglio a racchiudere altro tit. in car. gotico parimenti impresso in rosso (bordura molto simile a quella d'una pag. dello Spirito, Sorte, Perugia 1482). Testo in car. rom., spazio con lettera-guida per le iniz. Rarissima edizione generalmente attribuita allo stampatore Gottardo da Ponte (Sander ipotizza anche il veneziano Girol. Pentio) e variamente datata dai bibliografi (per Bologna, Cinquecentine della Trivulziana: 1506; Sander: 1508 ca., STC: forse 1510). Marcantonio Coccio, nativo di Vicovaro nella Sabina, assunse il nome di Sabellico quando studiava a Roma nell'Accademia di Pomponio Leto; insegnò retorica a Udine e Venezia, dove diresse la Marciana. Esempl. molto bello e fresco (piccoli fori di tarlo, specie sui primi ed ultimi ff.).

Bologna n. 416. STC (Coccius) 188. Sander III, 6650. Cfr. Kristeller, pp. 30-31 e fig. n. 91.
€ 4.000