CELLINI, Benvenuto

Due Trattati: uno dell'Oreficeria, l'altro della Scultura.

Firenze, Stamp. di S.A.R. per li Tartini e Franchi, 1731, in-4 picc., pp. XXXII, 162, 13, (1). Leg. del tempo m. pelle, tit. e fregi oro al dorso. Titolo a stampa rossa e nera. Seconda edizione (la prima era apparsa nel 1568) di questa celebre opera, primo "manuale" della scultura in oro ed in argento che tratta ogni aspetto tecnico di quest'arte finissima. Il testo dei "Trattati", di straordinaria importanza che eccede la sola letteratura specialistica, argomenta con ostinazione il primato e l'eccellenza dell'arte plastica tra le arti figurative. Quest'edizione, "rimaneggiata nella lingua secondo i criteri della Crusca" (Schlosser-Magnino p. 398), ha una "erudita prefazione" ed in fine lo scritto inedito: "Frammento di un Discorso di B. Cellini sopra i Principj e ‘l modo d'imparare l'arte del disegno". Ottimo esempl. Gamba 336. Cicognara 274.
€ 1.200