DODOENS, Rembert

Frumentorum, leguminum, palustrium et aquatilium herbarum, ac eorum, quae eo pertinent, historia... additae sunt imagines vivae,

Antuerpiae, ex officina Christophori Plantini, MDLXVI, (Anversa 1566),

in-8, pp. 271, (9), leg. coeva piena perg. rigida, titolo ms. al dorso. Carattere corsivo, greco e rom.; riccamente illustrato da 84 silografie di piante, per la maggior parte a piena pagina, realizzate da Gerard Janssen van Kampen, Cornelis Muller e Arnold Nicolai su disegni di Pieter van der Bocht; marca al tit. (compasso retto da una mano che esce dalle nuvole con motto ''Labore et constantia''), iniziali istoriate. Precede il testo la dedica a ''D. Viglio Zuichemo, S. Bavonis Gandavensis praeposito'' datata 1565 e la prefazione dell'autore al lettore. Prima edizione di questo interessante trattato sui cereali e su varie specie di piante palustri ed acquatiche realizzato da Dodoens, medico e botanico olandese (1517-1585) che compì numerosi viaggi in Francia, Inghilterra ed Italia; divenne medico dell'imperatore Massimiliano II (1574) ed in seguito professore a Leida. Raro, censito in sole 5 biblioteche italiane. Buon esemplare (lievi ingialliture, alone d'umido al margine esterno degli ultimi dieci ff.). Ex-libris di Maurice Villaret.

Nissen 513. Graesse II, 416. Davies, 136. Pritzel 2346.
€ 3.500